Appuntamento questo pomeriggio chiude i battenti con oltre 35.000 Elencati

Valencia, 9 Febbraio 2018.- FIMMA – Maderalia, citazione spagnola i materiali e le tecnologie per l'industria del legno, arredamento, carpenteria e gli interni chiude i battenti questa sera superando le aspettative più ottimistiche e con un aumento stimato del 23,4% visitatori professionali in materia di nomina 2016. Così, l'assenza di contabilità figure ancora pm, oggi a mezzogiorno aveva già superato il 35.000 propri visitatori professionali registrati negli FIMMA - Maderalia, coloro che hanno ancora per aggiungere il flusso importante di professionisti da CEVISAMA, evento con la quale ha condiviso una settimana intensa di attività espositiva.

Più professionale e di migliore qualità per Maderalia

Su, Presidente della Maderalia, Francisco Perello, Egli ha sottolineato la "grande fiera" che si è verificato in questi giorni e il "push posta al settore". Perelló ha sottolineato la "straordinaria grado di professionalità che hanno avuto i visitatori Maderalia" e, in questo senso, che evidenzia i profili "produttori di mobili, carpentieri e, soprattutto, architetti e designer ", come la maggioranza.

Ulteriormente, Presidente della Maderalia ha riconosciuto "l'importante salto di qualità nel livello degli stand, nonché la presentazione del prodotto che è stato evidente in editing 2018 Maderalia "un fatto che, allegata all'offerta, Ha causato, a parere del Perelló, "Abbiamo avuto pieni i corridoi, anche fino al tardo pomeriggio".

Gli ordini fermi per le macchine e la tecnologia 4.0 en FIMMA

Nel frattempo, la tecnologia e macchinari della biennale, FIMMA, C'è stato anche un notevole incremento nelle esposizioni aziendali e commerciali. Come ha spiegato dal suo presidente, industriale Santiago Riera, "Hai ricevuto un sacco di visitatori e clienti con l'acquisto di decisioni già prese e con la ferma convinzione di firmare l'acquisto della tua prossima linea di macchine per la lavorazione del legno fabbrica o qui".

Questo perché, Egli spiega Riera, che "il mercato si è finalmente svegliato e molti produttori, falegnami e installatori hanno l'assoluta necessità di rinnovamento e innovazione. prescrittori Oggi gestire progetti sempre più complessi che utilizzano nuovi materiali, non solo il legno, Essi sono che richiedono nuovi processi di lavorazione e nuove tecnologie ", apunta.